Grattacielo Piemonte, riprendono lavori

Reschigna, cantiere potrà ripartire da maggio

(ANSA) - TORINO, 20 MAR - I lavori di costruzione del grattacielo della Regione Piemonte potranno riprendere da maggio. E' stata infatti firmata una bozza di accordo per la riapertura del cantiere. Lo ha annunciato oggi in I Commissione il vicepresidente della Regione Piemonte, Aldo Reschigna.
    Proprio mentre si svolgeva la seduta, il presidente della Regione, Sergio Chiamparino - ha riferito Rechigna - "ha firmato l'intesa con Cmb e Mps che autorizza entro l'inizio di maggio alla sottoscrizione definitiva dell'accordo, per il momento sospesa soltanto a causa del rinnovo in corso dei cda di alcuni componenti dell'Ati finanziaria". E da quel momento potrà ripartire il cantiere.
    L'intesa esclude i vizi sulle parti finestrate, che quindi non saranno a carico dell'Ati, mentre la Regione non avrà la responsabilità dei danni causati dal fermo di cantiere. Rispetto al contratto iniziale, vengono aggiunti due milioni per le difformità contabili riscontrate.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale