Scoperta proteina contro tumore al seno

Studio italiano su Nature, ostacola progressione malattia

(ANSA) - TORINO, 18 MAR - Una proteina, la p140Cap, limita la crescita del tumore mammario e di diminuirne le capacità di dare origine a metastasi. Lo ha scoperto uno studio, pubblicato sulla rivista Nature, del Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze della Salute dell'Università di Torino, in collaborazione con la Città della Salute di Torino. Lo studio, coordinato dalla dottoressa Paola Defilippi, identifica il meccanismo con cui la proteina si oppone alla progressione del tumore mammario.
    Il tumore mammario colpisce una donna su sette e solo in Italia riguarda ad oggi circa mezzo milione di pazienti.
    Uno dei sottotipi di tumore mammario, circa il 20% dei casi, è caratterizzato - spiega lo studio pubblicato su Nature e finanziato dall'Airc - da una eccessiva quantità della proteina ERBB2. Lo studio individua e caratterizza il meccanismo di protezione dagli effetti dannosi di questo oncogene. Dimostrati anche alcuni meccanismi attraverso cui p140Cap limita la crescita del tumore e diminuisce le metastasi.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale