Stupri gruppo, Maestro'come sta moglie?'

In cella sorvegliato a vista. Legale, valutiamo ricorso Riesame

(ANSA) - TORINO, 16 MAR - E' monitorato a vista nella sua cella del carcere delle Vallette per evitare che possa compiere gesti autolesionistici Paolo Meraglia, 69 anni, l'insegnante in pensione arrestato con l'accusa di orchestrare sedute esoteriche dietro cui si celavano vicende di stupri di gruppo. L'uomo ha chiesto ripetutamente notizie della moglie, che ha problemi di salute. Dal giorno dell'arresto nessuno è andato a trovarlo.
    "Nel corso del suo interrogatorio di garanzia - afferma il difensore, l'avvocato Elena Beltramo - ha risposto alle domande del giudice e ha reso le sue spiegazioni. Stiamo valutando la possibilità di ricorrere al tribunale del riesame contro l'ordinanza di custodia cautelare in carcere".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale