Barbera d'Asti, consorzio a Costigliole

Presidente Mobrici, nuova sede punto riferimento produttori

(ANSA) - ASTI, 11 DIC - E' stata inaugurata la nuova sede del Consorzio Barbera d'Asti e vini del Monferrato, che dal centro storico di Asti si è trasferito al castello di Costigliole d'Asti. Il taglio del nastro questa mattina in una delle ali ristrutturate del maniero di proprietà del Comune di Costigliole.
    "I produttori di Barbera d'Asti docg, dei 169 comuni delle province di Asti e Alessandria ora hanno un nuovo punto di riferimento", ha detto il presidente del Consorzio, Filippo Mobrici, nel corso dell'inaugurazione.
    Sono nove le denominazioni, due doc e sette docg, tutelate dal Consorzio fondato nel 1946. La Barbera è "uno dei vitigni autoctoni patrimonio straordinario della nostra Regione", ha aggiunto l'assessore all'Agricoltura della Regione Piemonte, Giorgio Ferrero. "Oggi inauguriamo ufficialmente anche il castello, che è aperto e visitabile", ha affermato il sindaco di Costigliole d'Asti, Giovanni Borriero.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Consiglio regionale del Piemonte

Video ANSA


Vai al Canale: ANSA2030
Vai alla rubrica: Pianeta Camere



Modifica consenso Cookie