Cacciatore muore nel Cuneese

A San Michele di Prazzo. Una caduta la probabile causa

(ANSA) - CUNEO, 2 OTT - Il corpo senza vita di un cacciatore di 62 anni, del quale non si avevano notizie da ieri sera, è stato ritrovato fra le montagne del Cuneese, nel Vallone di San Michele di Prazzo. L'uomo, A.G., di Dronero, è stato individuato questa mattina, in una zona molto impervia a quota 1700 metri, grazie all'esame delle coordinate del telefonino cellulare.
    Con ogni probabilità il decesso è la conseguenza di una caduta.
    Era stata la figlia, nella giornata di ieri, a dare l'allarme. La ricerca ha impegnato vigili del fuoco, corpo forestale e soccorso alpino della guardia di finanza. Sul posto è intervenuto con l'elicottero anche il personale del servizio di soccorso 118.

Un cercatore di funghi è morto stamani in Valle Soana, nel Torinese, dopo essere precipitato lungo una parete di roccia in località Mombianco tra Ingria e Ronco Canavese. Aveva 22 anni. Il giovane è caduto da un'altezza di circa dieci metri tra le rocce. Alle ricerche, scattate poco dopo le 10:30, hanno preso parte vigili del fuoco e soccorso alpino con l'ausilio di due elicotteri. I carabinieri stanno svolgendo accertamenti. (ANSA).

 


   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale