Assisi, Torino dona olio San Francesco

Illuminerà per tutto anno cripta con le spoglie del Santo

(ANSA) - TORINO, 30 SET - Sono Torino e il Piemonte a donare quest'anno, per la quarta volta dal 1939, l'olio votivo per il lume della cripta con le spoglie di San Francesco D'Assisi. La cerimonia della consegna il 4 ottobre, quando una delegazione di Regione Piemonte e Comune di Torino, guidata dal presidente Sergio Chiamparino e dalla sindaca Chiara Appendino, consegnerà i 310 litri d'olio che sono stati offerti da Coldiretti Torino e Cia Torino.
    Trecento litri provengono, in particolare, da un'azienda ligure e da una cooperativa pugliese, ma ci sarà anche una rappresentanza dell'olio piemontese. Dieci litri sono infatti stati donati da un'azienda del pinerolese, Mimosa, recentemente premiata fra i Maestri del Gusto.
    L'olio simbolicamente donato per tenere acceso il lume per un anno sarà consegnato alle istituzioni francescane di Assisi per il loro consumo. "Siamo orgogliosi di partecipare con il nostro olio - sottolinea la sindaca Appendino - per raccontare un pezzo di storia del nostro Paese e del nostro territorio.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale