Auto lusso a 560 euro,truffa per 23 mila

Gdf scopre catena S.Antonio ideata da pregiudicati e manager

(ANSA) - TORINO, 10 GIU - Una catena di S.Antonio per avere un'auto a noleggio per due anni versando una quota d'ingresso di 560 euro e la promessa di passare ad una vettura di lusso senza altri investimenti, solo con l'obbligo di trovare altri partecipanti. E' il meccanismo, una struttura piramidale vietata per legge dal 2005, ideato da due pluripregiudicati astigiani con la complicità di tre manager e un promotore finanziario.
    Sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza di Biella che ha scoperto un'organizzazione ramificata in tutta Italia, alla quale avevano aderito già 23 mila clienti, ma soltanto 84 avevano già ottenuto l'auto, con l'accordo di avere assicurazione, bollo e cambio pneumatici come benefit.
    In un anno i promotori della catena di S.Antonio avevano già raccolto 10 milioni di euro.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Video ANSA


Vai alla rubrica: Pianeta Camere