'Jet lag affettivo' vince Lingua Madre

Scritto dalla colombiana Angela Maria Osorio Mendez

(ANSA) - TORINO, 16 MAG - Il racconto 'Jet lag affettivo', della colombiana Angela Maria Osorio Mendez, ha vinto la nona edizione del Concorso letterario Lingua Madre dedicato alle donne straniere residenti in Italia e al quale quest'anno hanno partecipato 300 autrici. Architetto impegnato in progetti di sviluppo territoriale attraverso la cultura e l'arte, la vincitrice ha raccontato le nuove modalità di amicizia e contatto tra gli esseri umani nel mondo globalizzato.
    Seconda classificata la romena Claudia Mariana Mare con 'Exceptio regulam', racconto ispirato alla recente storia della Romania, terza la greca Michela Mivida Di Meo con 'Ston afro tis thalassa', storia del riscatto di una immigrata attraverso la forza della cultura e dello studio.
    La premiazione si è svolta oggi al Salone, presenti i vertici della kermesse e centinaia di giovani scrittori in erba e studenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale