Comune Torino, nuovo Archivio Edilizio

Nuovi spazi e nuovi servizi digitali nel Palazzo dei Lavori

(ANSA) - TORINO, 25 MAR - Nuova casa per i 700 mila fascicoli che raccontano la storia edilizia di Torino dal 1924. E' stato inaugurato oggi il rinnovato Archivio Edilizio della Città, sempre nel Palazzo dei Lavori Pubblici, ma con spazi più ampi e una sistemazione più adeguata. Circa mille metri in più rispetto ai precedenti 2 mila e 500, con armadi più capienti.
    "Qui - spiega l'assessore all'Edilizia Privata Stefano Lo Russo - sono archiviate informazioni importanti. C'è ad esempio la storia della ricostruzione post bellica e della grande espansione della città". Circa un terzo delle pratiche sono già digitali; le altre vengono digitalizzate man mano che ne viene fatta richiesta. Delle 13 mila nuove istanze presentate nel 2015, ben 11 mila, le più semplici, sono nate digitali. Grazie alla consultazione online, lo scorso anno sono stati evitati circa 10 mila accessi fisici all'archivio, un risparmio di tempo per gli utenti. Previsto anche un servizio sperimentale di colloquio via Skype con i tecnici comunali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

La social tv del Consiglio regionale