Botte a moglie che non lo sveglia,preso

Aveva fatto tardi al lavoro, in manette marocchino di 43 anni

(ANSA) - TORINO, 15 MAR - "Mi hai fatto fare tardi al lavoro". Con questa scusa un meccanico marocchino di 43 anni, residente nel quartiere Madonna di Campagna a Torino, ha picchiato la moglie fino a quando la donna è riuscita a scappare a casa di un vicino e a chiamare la polizia. Quando gli agenti sono intervenuti hanno trovato ancora in casa l'uomo, che avrebbe dovuto presentarsi in officina la mattina e aveva incaricato la donna di svegliarlo, e lo hanno arrestato con l'accusa di maltrattamenti.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale