Lavoro, Piemonte lancia buono servizi

Chiamparino, completare Jobs Act con sostegno al reddito

(ANSA) - TORINO, 7 MAR - Il Piemonte lancia il buono per i servizi al lavoro, nuova strategia per l'occupazione legata alla programmazione europea 2014-2020, finanziata con 70 milioni provenienti dal Por-Fse. Lo ha annunciato il presidente della Regione, Sergio Chiamparino, con gli assessori Giovanna Pentenero (Lavoro) e Augusto Ferrari (Politiche Sociali).
    Il buono dà accesso alle politiche attive per il lavoro e viene personalizzato. Tra i filoni di intervento figurano percorsi per l'occupazione dei disoccupati senza ammortizzatori, per la ricollocazione delle persone fuoriuscite da situazioni di crisi, per l'integrazione lavorativa di soggetti particolarmente svantaggiati. Ci saranno inoltre indennità di partecipazione ai percorsi di politica attiva per i soggetti in grave difficoltà.
    "E' necessario completare il Jobs Act con una riforma di sostegno al reddito per i soggetti senza lavoro e senza ammortizzatori - dice Chiamparino - come soluzione ponte in grado di portare fino alla pensione o fino a un nuovo lavoro".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale