Spugnetta in distributore e ruba resto

Ladro utilizzava tagliaunghie per ritirare monete

(ANSA) - TORINO, 2 MAR - Aveva messo una spugnetta in una fessura di un distributore di sigarette per intrappolare il resto dei clienti e rubarlo. E' l'ingegnoso sistema architettato da un romeno di 39 anni, che in pratica aveva trasformato l'impianto in suo bancomat personale. Per ritirare il denaro utilizzava un tagliaunghie.
    Il ladro ha precedenti analoghi ed è stato sorpreso e arrestato dai carabinieri a Torino, nella zona della vecchia Barriera di Piacenza. Era riuscito a 'prelevare' 33 euro. Sulla sua testa pendeva un ordine di carcerazione, sempre per furto aggravato, spiccato dal tribunale di Torino nell'ottobre 2014.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale