'Nonnino' vercellese compie 108 anni

Festeggiato da figlia nipoti e dal sindaco di Novara

(ANSA) - TORINO, 2 MAR - Festa, a Novara, per i 108 anni d5i Lorenzo Berzero, il secondo uomo più longevo del Piemonte. Lo batte solo un 'nonnino' che vive a Borgo San Dalmazzo (Cuneo), che è di origini emiliane. Berzero, nato a San Germano Vercellese, ha lavorato come 'cavalant' (conducente di cavalli) e poi in una cooperativa di Vercelli. Alla morte della moglie Virginia, 88enne, si trasferì a Novara con il figlio Giuseppe, mancato nel 2015, a 78 anni. Due anni fa è stato operato dai medici dell'Ospedale Maggiore di a causa di una patologia oncologica ed è riuscito a sopportare l'anestesia totale a superare l'intervento. Da allora è ospite della casa di riposo San Francesco, diretta da mons. Ernesto Scirpoli, dove riceve le visite quotidiane della figlia Maria Teresa, 71 anni, e dei nipoti. Nel 1950 fu investito, a Quinto Vercellese, da un camion e ricevette l'estrema unzione. Ma si salvò e rimase ricoverato all'ospedale Sant'Andrea di Vercelli per un anno. Alla festa per i 108 anni ha partecipato il sindaco Andrea Ballarè.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale