Falsi calendari con le star, 16 denunce

Gdf Torino scopre giro internazionale, 62mila pezzi sequestrati

(ANSA) - TORINO, 17 FEB - Oltre 62mila calendari raffiguranti cantanti, star dello spettacolo, personaggi dei cartoni animati o calciatori sono stati sequestrati dalla guardia di finanza di Torino, che ha scoperto un giro internazionale di contraffazione. Numerose le aziende coinvolte con sedi, oltre che a Torino, nelle province di Varese, Bologna e Rimini.
    L'inchiesta, scattata lo scorso autunno in occasione del concerto a Torino degli U2, ha portato anche al sequestro di 320 cliché relativi a marchi registrati, 390mila lastre stereotipiche, 124 macchinari utilizzati per la produzione del materiale contraffatto. Sedici le persone denunciate. Accertata anche una frode fiscale per oltre 240mila euro di Iva evasa: una delle società coinvolte registrava i calendari come riviste periodiche bimestrali, soggette a imposta agevolata (4% invece del 22%) prevista per i prodotti editoriali.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale