Monossido, grave 14enne a Torino

In corso sopralluogo azienda del gas, madre intossicata

(ANSA) - TORINO, 10 FEB - Sono gravi le condizioni di una quattordicenne intossicata dalle esalazioni di monossido di una stufa a gas. La ragazzina si è sentita male nella sua abitazione di Torino, nel quartiere Borgo Vittoria, è stata trasportata in ambulanza all'ospedale Regina Margherita. Si trova ora in camera iperbarica, dove è stata raggiunta dalla madre, anche lei intossicata ma in modo più lieve.
    Le condizioni della giovane, che non sarebbe in pericolo di vita, saranno monitorate per tutta la notte dai medici.
    Nell'appartamento dove si è sentita male, intanto, è in corso un sopralluogo di tecnici dell'azienda del gas che gestisce la zona. Sull'accaduto indaga la polizia.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale