Banda romeni, cade accusa mafia

Corte Appello Torino cancella reato, scarcerati

(ANSA) - TORINO, 12 GEN - E' caduta in Corte d'Appello a Torino l'accusa di associazione mafiosa mossa nei confronti di una presunta banda di romeni in un processo nato dall'inchiesta "Brigada". In primo grado, il 27 ottobre 2014, erano state pronunciate 14 condanne applicando per la prima volta in Italia a un gruppo di stranieri il reato di associazione di stampo mafioso. Oggi in appello i giudici hanno ritenuto che si trattasse di una associazione per delinquere e hanno ridotto le condanne per gli imputati, ordinando la scarcerazione di tutti con una sola eccezione. I presenti hanno accolto la sentenza con scene di esultanza.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Imprese & Mercati

Responsabilità editoriale di Pagine SÌ! S.p.A.
Vai alla rubrica: Pianeta Camere
La social tv del Consiglio regionale