Papa: p. Maccalli rapito, preoccupati

Così nell'udienza ai confratelli del missionario

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 17 MAG - Il Papa ha ricevuto in udienza la Sma, la Società delle Missioni Africane, della quale fa parte il missionario italiano, originario del cremasco, rapito in Niger. "Vorrei, a tale proposito - ha detto Papa Francesco -, associarmi alla vostra preghiera per il vostro confratello padre Pierluigi Maccalli, rapito da parecchi mesi in Niger, e assicurare la sollecitudine e l'attenzione della Santa Sede riguardo a questa preoccupante situazione".
    Padre Maccalli è stato rapito otto mesi fa e non si hanno da allora notizie di lui.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA