Suora francese, 'la vita è un miracolo'

Il libro sull'ultima miracolata di Lourdes

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 4 MAG - Una suora si racconta in prima persona. Ma non è una religiosa qualunque: è una persona che ha visto la sua vita cambiare grazie ad un miracolo durante un pellegrinaggio a Lourdes. E' la suora francese Bernadette Moriau, la settantesima miracolata, l'ultima in ordine di arrivo, al santuario mariano sui Pirenei.
    Suor Bernadette, chiamata al silenzio per dieci anni, mentre la Chiesa e la scienza investigavano sulla sua guarigione inspiegabile, ora può raccontare a tutti quello che le è accaduto, per testimoniare la fede. Lo fa nel libro "La mia vita è un miracolo. L'ultima guarigione di Lourdes", scritto con l'aiuto di Jean-Marie Guenois, vaticanista e responsabile della sezione religiosa di Le Figaro, per le Edizioni San Paolo.
    La religiosa si rivolge a tutti, credenti e non credenti, con un linguaggio semplice. Racconta la sua storia non facile fin dall'infanzia, poi la gioia di essere suora, la fatica della malattia e infine la vita che rinasce grazie ad un intervento dall' 'Alto', non chiesto, ma solo ricevuto in dono. Il miracolo non si risolve dunque in un prodigio isolato ma diventa l'occasione per rileggere la propria vita e la propria fede e trasmettere a tutti, innanzitutto a chi soffre per una malattia del corpo o dello spirito, una via di speranza. Il libro è corredato da un'appendice con i testi della commissione medica e le dichiarazioni a sostegno del miracolo.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA