Papa, Medio Oriente diventi terra pace

'Cristiani siano riconosciuti cittadini con uguali diritti'

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 1 FEB - "Il Medio Oriente deve diventare terra di pace, non può continuare ad essere terreno di scontro. La guerra, figlia del potere e della miseria, ceda il posto alla pace, figlia del diritto e della giustizia, e anche i nostri fratelli cristiani siano riconosciuti come cittadini a pieno titolo e con uguali diritti": lo ha detto il Papa ricevendo in udienza la Commissione mista internazionale per il dialogo teologico tra la Chiesa cattolica e le Chiese ortodosse orientali.
    Il Papa ha ricordato l'incontro di Bari tra le Chiese per la pace in Medio Oriente, lo scorso 7 luglio, "esperienza che, mi auguro- ha auspicato -, potrà essere ripetuta".
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: