Papa il 16 a Camerino, tra i terremotati

Indosserà casco protezione, entrerà in Sae, pranzo in container

 (ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 11 GIU - Camerino si prepara ad accogliere Papa Francesco. La cittadina delle Marche in provincia di Macerata duramente colpita dal terremoto tre anni fa lima gli ultimi preparativi per l'accoglienza, con un centro storico in gran parte ancora inagibile. Il Papa allora, per entrare nel duomo, indosserà il casco di sicurezza. Poi vorrà toccare con mano come vivono le famiglie che hanno perso tutto.
    Per questo andrà nella zona delle Sae, le soluzioni abitative di emergenza, in località Cortine. "E' previsto che entrerà in una o più casette, vuole incontrare le famiglie lì dove vivono", riferiscono dall'arcidiocesi di Camerino. Saranno almeno tre nuclei, che vivono nelle 'casette', ad avere un incontro personale con Papa Francesco.
    Nel già fitto programma il pontefice ha voluto aggiungere in questi ultimi giorni di preparazione un altro momento: dopo l'Angelus si recherà davanti alla chiesa di Santa Maria in Via, colpita pesantemente dal sisma che causò il crollo del campanile e del tetto. "Sarà una visita privata", spiegano gli organizzatori aggiungendo che il pontefice ha chiesto di poter pregare in quel luogo che è particolarmente caro ai fedeli di Camerino.
    Anche il pranzo sarà all'insegna della condivisione di questa difficile situazione in cui vivono molti abitanti del Centro Italia dopo il terremoto. Francesco sarà a tavola con una sessantina di sacerdoti della diocesi nel centro di comunità di San Paolo, "di fatto un prefabbricato", spiegano dall'arcidiocesi. Un sacerdote in mezzo agli altri sacerdoti.
    Menù semplice a base di prodotti del territorio: tagliatelle, arrosto, gelato. E a servire a tavola saranno i ragazzi della pastorale familiare.
    Il pontefice trascorrerà poco più di sei ore nella cittadina ancora visibilmente ferita dal sisma del 2016. Il decollo in elicottero dall'eliporto del Vaticano è previsto per le 8.00 e l'arrivo al Centro sportivo dell'Università di Camerino, in Località Calvie, è previsto per le 8.45. Il momento centrale della visita sarà la celebrazione della messa, alle 10.30, in Piazza Cavour. In piazza dovrebbe esserci anche una piccola rappresentanza di monache di clausura, le clarisse del monastero di Santa Chiara, che per l'occasione hanno avuto la dispensa per uscire.
    La fine della visita è prevista per le 15.00 quando il Papa salirà nuovamente sull'elicottero che partirà dal Centro sportivo dell'Università di Camerino per ricondurlo, alle 15.45 circa, in Vaticano.(ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA