Percorso:ANSA > Nuova Europa > Turismo > Turismo: Croazia, più arrivi ma calano pernottamenti

Turismo: Croazia, più arrivi ma calano pernottamenti

Maggior parte stranieri da Germania, Austria e Slovenia

15 agosto, 17:53
(ANSA) - BELGRADO, 15 AGO - La Croazia ha registrato 2,6 milioni di arrivi turistici a giugno 2018, +4% in un confronto con lo stesso mese del 2017. Lo ha reso noto l'Ufficio di statistica croato (Dzs). In controtendenza vanno invece i pernottamenti, con 11,9 milioni a giugno registrati in alloggi commerciali in tutto il Paese, -1,5% rispetto al giugno del 2017. L'Ufficio statistico di Zagabria ha precisato che i turisti stranieri hanno contribuito a realizzare 2,4 milioni di arrivi su 2,6 totali (+3,2% anno su anno) e 11,1 milioni di pernottamenti (-2,4% anno su anno). La maggior parte di pernottamenti è stata realizzata da turisti in arrivo dalla Germania (il 21,8% del totale), da Austria (10,2%), Slovenia (8,9%), Repubblica Ceca e Polonia (7,8%) e Regno Unito (6,4%). A conquistare la palma di località con i maggiori pernottamenti a giugno, Rovigno, con quasi 600mila notti in alloggi turistici, ha segnalato il Dzs. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati