Percorso:ANSA > Nuova Europa > Politica > Ince rafforza cooperazione con Marri su flussi migratori

Ince rafforza cooperazione con Marri su flussi migratori

Memorandum d'intesa firmato a Skopje

22 dicembre, 12:56

(ANSA) - TRIESTE - L'Iniziativa Centro Europea (Ince) ha firmato un memorandum d'intesa con l'Iniziativa regionale per la migrazione, l'asilo ed i rifugiati (Marri), organismo regionale che riunisce sei Paesi dei Balcani occidentali che sono membri anche dell'Ince (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Montenegro, Macedonia e Serbia) intorno al tema della gestione dei flussi migratori.

Il Memorandum prevede un miglioramento dello scambio di informazioni e competenze nella gestione delle migrazioni tra le due organizzazioni, con l'obiettivo di affrontare la necessità di passare da un approccio di emergenza a un sistema più strutturale di assistenza adeguata in tutta la regione.

La firma ha avuto luogo nell'ambito di una conferenza internazionale dedicata ai flussi di rifugiati nei Paesi di transito, tenutasi a Skopje sotto la Presidenza macedone dell'Ince. L'incontro ha visto la partecipazione di rappresentanti dell'Osce, di Unhcr, dell'Organizzazione Internazionale per le Migrazioni e dei ministeri degli Interni e degli Affari esteri degli Stati membri dell'Ince. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: