Percorso:ANSA > Nuova Europa > Energia > Romania:possibile stop centrali idroelettriche ad alta quota

Romania:possibile stop centrali idroelettriche ad alta quota

Bucarest, per armonizzarci a legislazione Ue

27 agosto, 19:53
(ANSA) - BELGRADO, 27 AGO - La Romania potrebbe vietare in futuro la costruzione di nuove centrali idroelettriche a quote tra gli 800 e i 1.500 metri. Lo scrive l'agenzia di stampa romena Agerpres, citando una bozza di legge proposta dal ministero romeno per le Acque e le Foreste. Secondo il dicastero, il nuovo provvedimento mira ad armonizzare la legislazione romena con quella dell'Unione europea, evitando così la possibilità di procedure di infrazione contro la Romania.

Il portale Romania Insider ha segnalato che rappresentanti del colosso energetico nazionale Hidroelectrica hanno allertato sulle possibili conseguenze negative della futura legislazione, segnalando che le nuove norme potrebbero impattare negativamente sul raggiungimento entro il 2030 degli obiettivi sulle energie rinnovabili. Bucarest ha tuttavia ricordato che la Romania produce già oggi il 24,7% dell'energia da fonti rinnovabili e ha già raggiunto i suoi obiettivi al 2020 in questo senso. La Commissione europea ha tuttavia innalzato il target per le rinnovabili al 35% entro il 2030. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: