Percorso:ANSA > Nuova Europa > Economia > Turismo: Alto Adriatico al top per Germania e Austria

Turismo: Alto Adriatico al top per Germania e Austria

Ricerca Consorzio promozione Bibione su spiagge FVG e Veneto

07 marzo, 14:41
(ANSA) - UDINE - Il turista tedesco di Baviera, Renania settentrionale-Vestfalia e Assia media va in vacanza 2.07 volte all'anno, tende a prenotare a gennaio, è disposto a percorrere in auto 1.092 chilometri per raggiungere la destinazione e se avesse un buono da 2.000 euro, quasi la metà la spenderebbe per le spiagge dell'Adriatico. Il turista austriaco di Stiria e Carinzia viaggia per svago 2.22 volte all'anno - se è over 60 anche 2,5 - prenota da uno a tre mesi in anticipo, spesso direttamente sul web con un picco nel mese di maggio. E con un voucher da 2.000 euro, 883 li investirebbe sulla costa adriatica (1.054 over 60).

I dati emergono da "Bibione Tourism Survey", la ricerca di mercato che Bibione (Venezia), seconda spiaggia italiana per numero di presenze, ha condotto tra febbraio 2015 e maggio 2016 nei Lander di Austria e Germania e che presenterà ufficialmente il 21 marzo. La ricerca ha riguardato anche le località di Jesolo e Caorle (Venezia), ma anche le spiagge friulane di Lignano Sabbiadoro (Udine) e Grado (Gorizia).

L'indagine è stata condotta da un'équipe di studiosi della Alpen-Adria-Universität di Klagenfurt guidata dal professor Ralf Terlutter, con la collaborazione di Carter&Bennett. Doppio il binario d'indagine: il primo dedicato alla vacanza in generale, il secondo più legato alla percezione delle singole località, analizzate in chiave comparativa per metterne in evidenza i punti di forza e debolezza e immaginare gli scenari futuri.

(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: