Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Esof2020: Trieste torna a essere cerniera tra Est e Ovest

Esof2020: Trieste torna a essere cerniera tra Est e Ovest

Fra protagonisti anche Paesi Europa orientale

11 febbraio, 17:10
(ANSA) - TRIESTE, 11 FEB - A Esof2020 saranno protagonisti i Paesi dell'Europa centro orientale. A dirlo sono i numeri con la presenza di tante proposte provenienti dall'area - su di un totale di 600 - per questa nona edizione dello EuroScience Open Forum, l'evento che dal 5 al 9 luglio renderà Trieste la città Capitale della scienza.

La manifestazione scientifica guarderà a Est anche alla vigilia dell'inaugurazione, quando tra il 3 e il 4 luglio, durante la Conferenza Europea dei Giornalisti Scientifici (ECSJ 2020), un focus particolare sarà dedicato ai media provenienti dai Paesi del centro-est europeo.

Tra i temi principali affrontati durante Esof ci saranno sostenibilità, nutrizione, qualità della vita e salute, digitalizzazione e intelligenza artificiale. Al motto di "Open Knowledge, Fair Future", Trieste ospiterà 170 eventi selezionati tra le più di 600 proposte pervenute da tutto il mondo. Saranno oltre 4.000 i partecipanti provenienti da circa 80 Paesi e 850 i relatori attesi al Forum, appuntamento biennale dedicato alla ricerca scientifica e all'innovazione, il cui programma è stato presentato oggi in una conferenza stampa. Tra gli ospiti più attesi Didier Queloz, Premio Nobel per la fisica 2019 insieme con Michael Mayor per il loro lavoro sulla rilevazione degli esopianeti; Ada Yonath, Nobel per la chimica 2009; Fabiola Gianotti, attuale direttore generale del Cern di Ginevra; Alessio Figalli, matematico italiano vincitore nel 2018 della medaglia Fields. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati