Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Albania: Fmi, serve crescita molto più forte

Albania: Fmi, serve crescita molto più forte

Da migliore governance più capacità attrazione investimenti

27 novembre, 20:48
(ANSA) - BELGRADO, 27 NOV - In un paese che ha "un reddito pro capite pari a un quarto della media Ue, è necessaria una crescita molto più forte" rispetto a quella attuale per colmare il gap. Lo ha dichiarato il Fondo monetario internazionale (Fmi) al termine di una missione in Albania.

La crescita nel paese dovrebbe riprendere tono, crescendo dal 3% nel 2019 al 3,5% nel 2020 e al 3,7% in media nel prossimo futuro, un tasso forte, ma comunque "troppo basso per una convergenza tangibile con gli standard di vita nell'Ue", ha osservato l'Fmi.

L'Albania "ha mantenuto stabilità economica", ma la crescita si è raffreddata nel 2019 principalmente a causa della "riduzione della produzione di elettricità", con rischi incombenti dovuti al "rallentamento nei principali paesi partner e a una maggiore incertezza politica", ha aggiunto il Fondo.

L'Fmi ha inoltre specificato che "le debolezze delle infrastrutture e delle istituzioni economiche albanesi impediscono un miglioramento ampio e duraturo degli standard di vita. Una migliore governance può aiutare ad attrarre investimenti, ridurre l'emigrazione e limitare i rischi di crisi", ha rimarcato il Fondo.

Per rafforzare il tasso di crescita, l'Fmi ha suggerito a Tirana di "creare più spazio per la spesa pubblica a favore della crescita", in particolare "rimuovendo le complessità e le distorsioni dal sistema fiscale e migliorando l'amministrazione delle entrate" fiscali. Inoltre, l'Albania dovrebbe considerare di migliorare la gestione degli investimenti pubblici, ridurre il deficit fiscale e proseguire sulla strada della riforma del settore finanziario, in modo da "favorire la crescita del credito, accelerare l'inclusione finanziaria e mantenere la stabilità finanziaria". (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati