Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Papa: nomina mons. Szekely vescovo Szombathely (Ungheria)

Papa: nomina mons. Szekely vescovo Szombathely (Ungheria)

Attuale ausiliare dell'arcidiocesi di Esztergom-Budapest

18 giugno, 13:26
(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO - Papa Francesco ha nominato vescovo di Szombathely (Ungheria) mons. Janos Szekely. Lo riferisce il Bollettino della sala stampa vaticana.

Székely è nato il 7 giugno 1964 a Budapest. Ha compiuto gli studi nel Seminario di Esztergom; ancora seminarista fu inviato all'Istituto Teologico dei Salesiani a Betlemme. È stato ordinato sacerdote il 2 marzo 1991 ed incardinato ad Esztergom-Budapest.

Dopo due anni come Viceparroco a Érsekvadkert (1991-1993), ha studiato a Roma all'Istituto Biblico ottenendo la Licenza (1993-1996). Tornato in patria, si è laureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell'Università Cattolica di Budapest.

Dal 1997 al 2000 è stato Docente alla Facoltà di Teologia dell'Università Cattolica, e dal 2006 è Rettore della Scuola Superiore di Teologia di Esztergom. Dal 2007 è Vicario episcopale per le questioni sociali, culturali e d'insegnamento dell'arcidiocesi di Esztergom-Budapest.

Il 14 novembre 2007 è stato nominato Vescovo titolare di Febiana ed Ausiliare dell'arcidiocesi di Esztergom-Budapest, ed ha ricevuto l'ordinazione episcopale il 5 gennaio 2008. In seno alla Conferenza Episcopale è Presidente della Commissione Caritas in veritate, Responsabile per la pastorale degli zingari nonché Direttore dell'Istituto Nazionale di Formazione Missionaria degli zingari. (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati