Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Ince: a vertice Ohrid focus su Ucraina e radicalismo

Ince: a vertice Ohrid focus su Ucraina e radicalismo

Stati Ue invitati a sostenere percorso integrazione Balcani

15 giugno, 18:37
(ANSA) - OHRID - Preoccupazione per la situazione in Ucraina e impegno per la difesa della sua sovranità e integrità territoriale. Profondi timori per la radicalizzazione e il terrorismo di matrice islamica, una questione che riguarda anche l'Europa. E un appello agli Stati già membri dell'Ue perché continuino a sostenere i Paesi, in testa quelli balcanici, che aspirano a entrare nell'Unione.

Sono stati questi alcuni fra i punti condivisi dai ministri degli Esteri dei Paesi membri dell'Iniziativa Centro Europea (Ince), che si sono incontrati oggi a Ohrid, in Macedonia, per il loro vertice annuale. All'incontro ha partecipato anche il ministro degli Esteri italiano, Paolo Gentiloni, affiancato dagli omologhi macedone, albanese, bulgaro, croato, ungherese, montenegrino, romeno e serbo e da vari viceministri degli altri Stati membri dell'Iniziativa.

Durante il vertice, è stata espressa soddisfazione per i progressi europei dell'Albania e speranza che i leader politici della Bosnia-Erzegovina sviluppino un'agenda concreta per le riforme. I ministri hanno anche auspicato che l'impegno di Belgrado e Pristina verso la pacificazione dei loro rapporti non scemi e rimarcato l'importanza del Partneriato orientale.(ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: