Percorso:ANSA > Nuova Europa > Altre News > Bulgaria teme un inverno senza gas russo

Bulgaria teme un inverno senza gas russo

Sofia su richiesta Ue ha congelato progetto South Stream

17 settembre, 17:59
(ANSA) - SOFIA - Vi è un pericolo reale di una crisi del gas in Bulgaria durante il prossimo inverno, secondo quanto affermato dal vicepremier e ministro dello sviluppo regionale, Ekaterina Zakarieva. A seguito delle tensioni tra Russia e Ucraina, "la situazione è assai preoccupante e il ministro dell'energia, Vassil Shtonov, ha già convocato il Consiglio per le crisi", ha osservato Zakarieva. La Bulgaria dipende pressocche' esclusivamente dal gas russo, per oltre l'85% del fabbisogno, che arriva nel Paese balcanico tramite un gasdotto attraverso l'Ucraina. Su richiesta della Commissione europea, Sofia ha congelato nel giugno scorso i preparativi per la costruzione del tratto bulgaro del South Stream. Nel gennaio 2009, in pieno inverno, la Bulgaria rimase senza gas naturale per oltre due settimane a causa delle controversie tra Mosca e Kiev. (ANSA)
© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: