Percorso:ANSA > Nuova Europa > Macedonia > In Polonia e Bulgaria la carne più economica nell’Ue

In Polonia e Bulgaria la carne più economica nell’Ue

Prezzi molto bassi anche in Albania e Macedonia

17 agosto, 12:35
(ANSA) - BELGRADO, 17 AGO - Polonia e Bulgaria sono i Paesi Ue dove la carne è più a buon mercato. Lo rivelano oggi dati resi pubblici dall'ufficio statistico dell'Unione europea, Eurostat. Con una media Ue di 100 nel 2017, i livelli dei prezzi della carne in Polonia sono a 57, il 43% circa in meno rispetto alla media europea, mentre in Bulgaria i prezzi sono del 42% inferiori. Bassi prezzi sono stati registrati anche in Paesi non-Ue, come Albania (55) e Macedonia (57,3).

Leggermente più alti quelli in Serbia (64), Lituania (66,7), Bosnia-Erzergovina (67), Montenegro (67,3), Kosovo (68,7), Ungheria (71,4), Slovacchia (73,6), Lettonia (74,4), Repubblica Ceca (81,5) ed Estonia e Croazia (82). Di poco sopra la media Ue si è collocata la Slovenia (100,7), di molto l'Austria (138,8). Al top dei Paesi dove è più costoso organizzare un barbecue nel Vecchio continente, la Svizzera (242,7), mentre a livello Ue è il Lussemburgo a guidare la classifica (141,1, più del 41% della media dell'Unione). (ANSA).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: