Percorso:ANSA > Nuova Europa > Bosnia Erzegovina > Bosnia: proteste a Bihac per arrivo migranti

Bosnia: proteste a Bihac per arrivo migranti

Oltre 9.300 stranieri giunti da inizio anno

13 agosto, 17:17
(ANSA-AP) - MILANO, 13 AGO - Alcune decine di persone si sono riunite nella città di Bihac, nella Bosnia nordoccidentale, per protestare contro la risposta del Governo a fronte del flusso di migranti, in arrivo da Medio Oriente, Africa e Asia.

I manifestanti, che si sono riuniti oggi in una piazza nel centro di Bihac, hanno accusato il governo di aver intenzionalmente inviato i migranti nella loro città senza identificarli, registrarli o fornire loro una sistemazione adeguata. I manifestanti respingono l'affermazione secondo cui Bihac sarebbe scelta dai migranti come un naturale luogo di ritrovo, in considerazione della sua vicinanza al confine con la Croazia, Paese membro dell'Unione Europea. Migliaia di migranti vivono in campi di fortuna, allestiti a Bihac e nelle città limitrofe, potendo fare affidamento solo sul sostegno della Croce Rossa locale e di un paio di associazioni umanitarie internazionali. Sono oltre 9.300 i migranti arrivati in Bosnia da inizio anno. (ANSA-AP).

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati