Percorso: Motori > Speciali > Gruppo Piaggio a Eicma, bici elettrica e casco interattivo

Gruppo Piaggio a Eicma, bici elettrica e casco interattivo

La tecnologia connessa sale a bordo delle due ruote

10 novembre, 12:50
(ANSA) - ROMA, 10 NOV - Si spengono i riflettori dell'Eicma ma i successi del Gruppo Piaggio continuano a brillare, in particolar modo quello nel Campionato Mondiale Superbike, che è stato vinto da Aprilia sia per quanto riguarda la classifica piloti, con Sylvain Guintoli, che quella costruttori.

Alla rassegna milanese sono state tante le novità esposte, per il marchio di Noale e per quello di Mandello del Lario, ma anche per gli altri brand del Gruppo. A Eicma sono stati mostrati anche alcuni risultati della ricerca volta allo sviluppo di nuove forme di mobilità. La Electric Bike Project, infatti, supera il concetto di bicicletta a pedalata assistita.

L'unità di propulsione elettrica da 250W-350W è stata interamente sviluppata da Piaggio, mentre sono molto evoluti i sistemi di sicurezza contro il furto ed è stata particolarmente curata l'affidabilità dei dispositivi di bordo e della batteria agli ioni di litio. Poi c'è la nuova Piaggio Multimedia Platform che moltiplica le possibilità di interazione tra utente, veicolo e ambiente circostante. La stessa piattaforma può interagire con i nuovi caschi sviluppati in collaborazione con Skully, che permetteranno di visualizzare i dati inviati dallo smartphone direttamente sulla visiera, gestendo le funzioni del dispositivo tramite i comandi vocali.

Infine ci sono le moto, le vere regine del salone e dello stand del Gruppo Piaggio, che hanno catturato l'attenzione delle migliaia di appassionati giunti al salone milanese. Dalle supersportive V4 marchiate Aprilia, la vittoriosa RSV4 e la stradale Tuono 1100, alle cruiser Moto Guzzi 1400, la lussuosa Eldorado, la muscolosa Audace e la viaggiatrice Touring SE, senza dimenticare le versioni personalizzate della 'piccola' V7 II.(ANSA)
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA