Percorso: Motori > Speciali > Ticketless e telematica, ecco la sosta nell’era della smart

Ticketless e telematica, ecco la sosta nell’era della smart

Da ztl ai mezzi pubblici, ecco gli sviluppi dell’e-ticketing

05 novembre, 19:05

TORINO - Nella città intelligente la caccia alle monete per il parchimetro sarà un lontano ricordo: il parcheggio si pagherà con lo smartphone. Ma il pagamento telematico potrà essere esteso ai biglietti per il trasporto pubblico e al car-sharing; alla ricarica dei mezzi elettrici e all'accesso alle zone a traffico limitato. A Smart Mobility World, l'evento dedicato alla mobilità del Ventunesimo Secolo, dal 12 al 14 novembre al Centro Congressi Lingotto, sono presenti anche gli operatori di questo mercato, che in Italia può contare su una platea di 16 milioni di smartphone. EasyPark, con la sua omonima applicazione, è già presente in 300 città di 9 stati, tra cui l'Italia, e ha scelto Smart Mobility World per raccontare i suoi progetti di sviluppo. Anche Parkeon, altro protagonista del settore, punta all'innovazione tecnologica ed esperienziale, con una miglior interazione utente - ambiente e un device multifunzione. L'e-ticketing e lo smart payment sono al centro di due convegni, 'Parking e soluzioni innovative per la gestione degli accessi in città', il 13 novembre alle ore 14, e 'Mobile payment per lo sviluppo della smart city, il 14 novembre alle ore 9.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA