Percorso: Motori > Speciali > Dopo mesi di attesa Ducati svela la Scrambler

Dopo mesi di attesa Ducati svela la Scrambler

Quattro versioni e prezzi a partire da 8.490 euro

03 ottobre, 16:33
Dopo mesi di attesa Ducati svela la Scrambler Dopo mesi di attesa Ducati svela la Scrambler

PARIGI - Dopo mesi di attesa l'ormai celebre container giallo si è aperto e la Ducati Scrambler si è finalmente mostrata nella sua veste definitiva. L'occasione è la Volkswagen Night, serata di anteprima organizzata dal gruppo tedesco al Salone di Parigi, dove sono state presentate le quattro versioni di una motocicletta che ha radici nel passato di Borgo Panigale ma guarda al futuro. Infatti, Ducati sottolinea che non si tratta di una moto vintage ma del "risultato ideale di come sarebbe oggi la Scrambler se non avessimo mai smesso di produrla". Icon, Urban Enduro, Full Throttle e Classic sono le diverse direzioni stilistiche e funzionali in cui è stata declinata, con combinazioni cromatiche distintive come il giallo/rosso, il 'wild green', l'arancione e il total black. Ma lo stile si affianca alla tecnologia, con l'alluminio del forcellone, la strumentazione LCD e le luci, sia anteriori che posteriori, a LED e alla sicurezza: l'ABS è di serie, con un impianto frenante a disco singolo all'anteriore e la ruota da 18 pollici, mentre la posizione di guida bassa, un insieme studiato per la massima facilità di guida. Il peso a secco si ferma a 170 kg e incastonato nel telaio a traliccio pulsa il leggendario bicilindrico a L raffreddato ad aria da 803 cc, capace di 75 CV a 8.250 giri e 68 Nm di coppia a 5.750 giri. Infine, il listino prezzi, che parte dagli 8.490 euro chiavi in mano della versione Icon, che sarà nelle concessionarie a fine gennaio 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA