Percorso: Motori > Speciali > Citroen al Salone Parigi, creatività per garantire feel good

Citroen al Salone Parigi, creatività per garantire feel good

Nuovo posizionamento del brand: dare cose che contano davvero

06 ottobre, 13:55
Citroen al Salone Parigi, creativit per garantire feel good Citroen al Salone Parigi, creativit per garantire feel good

PARIGI - Citroen, fedele al proprio Dna, si presenta in forza al Salone dell'auto di Parigi per confermarsi come marca attenta a bisogni individuali, con la creatività e la tecnologia al servizio del benessere. Il nuovo posizionamento di Citroen continua attraverso una costante implementazione, che spazia dal prodotto al rapporto con il cliente, passando per la tecnologia. Quello che è stato adottato da Citroen è un nuovo approccio all'auto, più globale e fluido, più conviviale e leggero. E gli ultimi prodotti della Casa del Double Chevron sono la dimostrazione di questa visione dell'auto decisamente moderna e ottimista. Oggi come agli albori dell'attività industriale, l'audacia creativa ha reso Citroen protagonista della storia dell'auto, con vetture dallo stile unico, confortevoli, comode da vivere e funzionali. L'ambizione di Citroen per i prossimi anni è dare 'più' nell'ambito delle cose che contano davvero per il cliente. Auto dalla forte personalità, con più design, più comfort e più tecnologie utili, naturalmente restando nell'ambito di un budget controllato. Questa aspettativa di serenità e di semplicità va però oltre il prodotto: André Citroen era stato capace di distinguersi anche con spettacolari campagne di comunicazione e grazie al suo senso del servizio. Oggi Citroen propone nuove sfide all'interno della rete, soluzioni d'acquisto inedite e servizi innovativi. Un approccio all'auto senza stress, fatto di trasparenza e fiducia, che renda ogni momento tra vissuto tra il cliente e la Marca un'esperienza 'feel good'.

Tra le auto esposte a Parigi, Citroen C4 Cactus - modello 'manifesto' del nuovo posizionamento - è la dimostrazione di questa strategia. Vera e innovativa alternativa alle berline compatte del segmento C, segna un nuovo corso nell'auto. Va in questa direzione anche la nuova Citroen C1, lanciata da poche settimane. Pratica e confortevole, fa della città il suo ambiente naturale, con una nota in più di confort rappresentata dal tetto Airscape. A Parigi Citroen racconta anche come da C1 possa derivare altre versioni 'personalizzate': il Concept C1 Urban Ride - presentato in prima mondiale al Salone di Parigi - dimostra il potenziale di questa city car dallo spirito battagliero e dalla personalità energica e vivace, evolvendo grazie ad elementi in stile suv e potenziando così il carattere 'protettivo'. Nella fascia superiore, C4 Picasso e Grand C4 Picasso sono la dimostrazione concreta del 'feel good' di Citroen e lo dimostra il fatto di essere diventate in pochi mesi leader del segmento dei monovolume in Europa, con oltre 142.000 veicoli ordinati dal lancio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA