Percorso: Motori > Speciali > Ford 1.0 EcoBoost è Motore dell'Anno per terza volta di fila

Ford 1.0 EcoBoost è Motore dell'Anno per terza volta di fila

Primo anche nella sua categoria, premiato all'Engine Expo 2014

21 luglio, 10:49
Ford 1.0 EcoBoost Motore dell'Anno per terza volta di fila Ford 1.0 EcoBoost Motore dell'Anno per terza volta di fila

ROMA - Un concentrato di tecnologia in soli tre cilindri. E' il motore Ford EcoBoost 1.0 che ha vinto per la terza volta consecutiva il premio di Motore dell'Anno - assegnato nel corso dell'Engine Expo 2014 di Stoccarda - primeggiando, per la terza volta di fila, anche nella categoria riservata ai motori di cubatura inferiore a un litro. Non era mai successo in questa competizione - sottolinea in una nota Ford - che un propulsore vincesse per tre anni di fila, ma gli ottantadue giurati, tutti giornalisti specializzati provenienti da trentacinque diversi paesi, non hanno avuto dubbi. Il piccolo ed efficientissimo motore Ford ha battuto anche la concorrenza delle blasonate supercar, dotate si' di unita' molto potenti e anche parsimoniose, ma assai poco vincolate sotto il profilo dei costi. Il 'mille" EcoBoost e' disponibile in Europa sotto il cofano della nuova Fiesta e su altri nove modelli Ford, viene prodotto a Colonia (Germania), Craiova (Romania) e Chongqing (Cina) ed e' attivo in 72 paesi in tutto il mondo.


"Il terzo successo consecutivo del motore EcoBoost 1.0 a 3 cilindri ribadisce l'impegno di Ford nell'offrire soluzioni senza compromessi per ridurre le spese del carburante - ha dichiarato Domenico Chianese, Presidente e Amministratore Delegato di Ford Italia -. Le propulsioni alternative richiedono un maggior impegno economico all'acquisto, ma l'EcoBoost 1.0 permette di incrementare l'efficienza senza rinunciare alle prestazioni e al comfort e senza la necessita' di cambiare le abitudini di guida e di rifornimento".


Con questo nuovo successo, l'elenco dei riconoscimenti conquistati EcoBoost 1.0 sale a quota 13. Oltre ad aggiudicarsi per 3 anni consecutivi il titolo di Motore dell'Anno, sia assoluto che di categoria, nel 2012 ha vinto anche nella categoria 'Best New Engine', riservata ai motori debuttanti. Ha conquistato inoltre l'International Paul Pietsch Award in Germania, il Dewar Trophy del Royal Automobile Club inglese, il Breakthrough Award della rivista americana Popular Mechanics, nonché il '10 Best Engines Trophy' del Wards Automotive Group, che per la prima volta ha attribuito la vittoria a un motore 3 cilindri.


I giurati del premio il 'Motore dell'Anno' hanno definito l'EcoBoost 1.0 a 3 cilindri, prodotto nelle strutture Ford di Colonia (Germania), Craiova (Romania) e Chongqing (Cina) e disponibile in 72 paesi in tutto il mondo, come "uno dei piu' raffinati esempi di ingegneria dei motori". Al suo sviluppo, che ha richiesto piu' di 5 milioni di ore, hanno lavorato piu' di duecento ingegneri dei centri di ricerca Ford di Aachen e Merkenich, Germania, e Dagenham e Dunton, Regno Unito. La turbina che sovralimenta l'EcoBoost 1.0 compie piu' di 248.000 giri al minuto, il doppio della velocita' dei turbocompressori utilizzati in Formula 1. Il basamento in ghisa e' cosi' compatto che puo' essere imbarcato come bagaglio a mano, mentre la testata in alluminio integra il collettore di scarico per ridurre la temperatura dei gas e incrementare l'efficienza ottimizzando il rapporto stechiometrico. Per minimizzare gli attriti interni i pistoni adottano un rivestimento speciale, la pompa dell'olio e' a portata variabile, le fasce elastiche sono a bassa tensione, i paraoli a frizione ridotta e la cinghia di distribuzione a bagno d'olio. La conformazione di volano e albero, infine, permette di eliminare completamente i rumori e le vibrazioni tipiche dei 3 cilindri di vecchia generazione.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA