Percorso:Motori > Prove e Novità > Con suv compatto Tivoli SsangYong rende omaggio all'Italia

Con suv compatto Tivoli SsangYong rende omaggio all'Italia

Ma è rivale di Fiat 500X

27 novembre, 14:18
Con suv compatto Tivoli SsangYong rende omaggio all'Italia Con suv compatto Tivoli SsangYong rende omaggio all'Italia

ROMA  - La coreana SsangYong, che dal 2011 fa parte del Gruppo indiano Mahindra & Mahindra, ha presentato ufficialmente il suo nuovo suv compatto Tivoli che verrà lanciato nel mercato interno nel gennaio 2015, per poi essere progressivamente commercializzato nel mondo a partire dal giugno del prossimo anno.

Ad annunciare il nome - ispirato alla cittadina alle porte di Roma e che ''gode di una reputazione di grande bellezza'' e che è ''celebre per la storia e la splendida posizione dei giardini di Villa d'Este'' - è stato lo stesso CEO della SsangYong Motor Company, Yoo Il Lee. Derivato dal concept X100 presentato in ottobre al Salone di Parigi, il nuovo suv Tivoli è frutto di un accurato lavoro di ricerca globale, per poter soddisfare con le sue caratteristiche e il ricercato design dell'esterno e dell'abitacolo le richieste della clientela mondiale, ed ha iniziato il suo iter progettuale e di sviluppo nel 2011.

La Casa coreana ha diffuso solo alcuni disegni per anticipare il look definitivo di questo nuovo modello - che andrà a competere con i diversi Renault Captur, Peugeot 2008, Nissan Juke, Opel Mokka, Ford Eco Sport e Fiat 500X - e non ha fornito informazioni relative alla meccanica, anche se è logico supporre che sotto al cofano ci sarà la nuova generazione di motori 1.6 benzina e diesel Euro6 rispettivamente con emissioni di CO2 pari a 110 e 140 g/km. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA