Percorso:Motori > Prove e Novità > Los Angeles Show, anche Lexus anticipa evoluzione del design

Los Angeles Show, anche Lexus anticipa evoluzione del design

Lo fa con l'inedita concept LF-C2 che prefigura un roadster 2+2

20 novembre, 20:25
Los Angeles Show, anche Lexus anticipa evoluzione del design Los Angeles Show, anche Lexus anticipa evoluzione del design

ROMA - Si sono finalmente accesi i riflettori sulla Concept Lexus LF-C2 dopo i teaser che avevano preceduto il Los Angeles Auto Show. Il concept LF-C2 interpreta, nella forma di una roadster 2+2, la direzione del futuro stilistico di Lexus caratterizzato da linee sempre più audaci e decise. ''Il concept LF-C2 indica in che direzione sta andando il nostro brand - ha dichiarato afferma Jeff Bracken, vice president e general manager Lexus US - e mostra la scelta di Lexus di coniugare un design che generi sempre più emozione con un passione per un'eccezionale esperienza di guida''.

La LF-C2 nasce come progetto di una vettura sportiva 2+2 la cui carrozzeria scoperta permette al guidatore di apprezzare le prestazioni della vettura con un senso di totale libertà. Il design della concept Lexus è stato definito dal modo in cui le superfici interagiscono con differenti tipi di luce, un obiettivo raggiunto anche grazie al sofisticato processo di verniciatura Lexus a tonalità multiple. Dopo il primo rivestimento protettivo, si applicano uno strato di colore argento, un ulteriore rivestimento trasparente ed infine il giallo che, mescolandosi all'argento, dona alla vettura una lucentezza particolarmente brillante. Al termine di questo processo, viene quindi applicato uno strato protettivo finale.

''Siamo istintivamente attratti ed ispirati dagli oggetti che catturano la bellezza della luce - afferma Yasuo Kajino, chief designer per LF-C2 di Lexus Design Division - Quando la luce colpisce un oggetto con la giusta angolazione, lo vedi in un modo completamente diverso, come non lo hai mai visto prima''.

La parte anteriore di LF-C2 è enfatizzata da una nuova interpretazione della griglia frontale a clessidra, segno distintivo di Lexus. La griglia è dotata di una trama intrecciata che conferma l'elevato livello di artigianalità costruttiva di Lexus e al contempo cambia l'aspetto se osservata da diverse angolazioni e condizioni di luce. E' collocata tra i fari a Led di forma triangolare, elemento distintivo delle auto sportive Lexus, e gli indicatori di direzione, che caratterizzano la linea di LFC2.

La linea scorre fluida lungo tutta la fiancata della vettura tesa come una freccia e termina progressivamente sul posteriore.

Le prese d'aria nel paraurti anteriore indirizzano l'aria sui freni e al contempo aiutano ad incanalare i flussi lungo la superficie della vettura, contribuendo a garantire stabilità anche ad alte velocità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA