Percorso:Motori > Prove e Novità > Restyling e nuovi motori 3 cilindri per l'Audi A1

Restyling e nuovi motori 3 cilindri per l'Audi A1

Ecco il 1.0 TFSI da 95 CV e il 1.4 TDI da 90 CV

15 novembre, 20:57
Restyling e nuovi motori 3 cilindri per l'Audi A1 Restyling e nuovi motori 3 cilindri per l'Audi A1

ROMA - A quattro anni dal lancio sul mercato, la più piccola delle Audi si concede un restyling che bada molto più alla sostanza che alla forma e che arriverà nelle concessionarie a inizio 2015. Gli aggiornamenti interessano tutta la gamma della A1, comprese le varianti sportive S1. I nuovi dettagli estetici che spiccano maggiormente sono i gruppi ottici e i paraurti, che hanno portato a un aumento della lunghezza fino a 3,98 metri. Ci sono, poi, inedite possibilità di personalizzazione per la colorazione degli archi del tetto, oltre ad alcuni nuovi pacchetti che comprendo adesivi colorati, parti speciali e cerchi in lega esclusivi. Più limitate le modifiche estetiche all'interno, con nuove finiture cromate nella plancia. È stato, invece, aggiornato il sistema di infotainment MMI, che ha una gestione dei comandi vocali migliorata.

Passando alla tecnica, segnaliamo il nuovo servosterzo elettromeccanico ad assistenza variabile e soprattutto la nuova gamma motori, che comprende tutte unità sovralimentate, a iniezione diretta e disponibili, senza distinzioni, con il cambio automatico doppia frizione S-Tronic. La A1 Restyling sarà anche la prima Audi della storia a montare un motore tre cilindri, anzi due, perché ci saranno sia il benzina 1.0 TFSI da 95 CV che il diesel 1.4 TDI da 90 CV. L'ultima novità è il propulsore 1.8 TFSI da 192 CV, che sostituisce il vecchio 1.4 TFSI Twin Turbo da 185 CV e si posiziona appena sotto il 2.0 TFSI da 231 CV delle S1 e S1 Sportback.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA