Percorso:Motori > Prove e Novità > Pagani, da Modena alla Cina con la supercar Huayra Dinastia

Pagani, da Modena alla Cina con la supercar Huayra Dinastia

È una serie speciale in soli tre esemplari

15 novembre, 20:57
Pagani, da Modena alla Cina con la supercar Huayra Dinastia Pagani, da Modena alla Cina con la supercar Huayra Dinastia

ROMA - Per la Pagani, la piccola casa automobilistica modenese specializzata in supercar, è ora di superare la Grande Muraglia e di entrare sul mercato cinese. Una prima serie speciale di tre esemplari di Huayra, chiamata Dinastia, verrà commercializzata in Cina contestualmente alla creazione della società Pagani China Automotive Limited.

Successivamente verranno invece esportate cento unità della Huayra 'normale', se così si può definire un'auto che raggiunge i 370 km/h e scatta da 0 a 100 km/h in 3,3 secondi. Sotto il cofano c'è sempre il 6 litri V12 AMG biturbo da 700 CV e 1.000 Nm di coppia, mentre la carrozzeria potrà essere in tre colori diversi: blu, oro e rosso. Finora sono stati mostrati dei teaser e dei modellini in scala, da cui si intuiscono degli aggiornamenti aerodinamici, con componenti in carbonio nella parte bassa del frontale e una specie di pinna centrale nella zona posteriore dell'auto. La caratterizzazione estetica della Huayra Dinastia è completata dall'immagine del drago (figura molto importante nella cultura cinese, così come il numero 3) stilizzata sia sulla carrozzeria in fibra di carbonio che nell'abitacolo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA