Percorso:Motori > Componentistica > Svelate in Cina gomme che si rigenerano e che non si forano

Svelate in Cina gomme che si rigenerano e che non si forano

Due delle novità portate dalla Michelin al Bibendum di Changdu

13 novembre, 23:39
Michelin Premier A/S Michelin Premier A/S

(di Andrea Silvuni)

CHENGDU - Un player globale come Michelin, impegnato su tutti i fronti (''dalle biciclette agli aerei passeggeri'' ha tenuto a sottolineare Jean-Dominique Senard CEO del Gruppo Michelin, durante la conferenza odierna al Michelin Challenge Bibendum) e che dispone di 67 stabilimenti in 17 differenti Paesi, deve obbligatoriamente operare con una visione a 360 gradi, per soddisfare richieste dei costruttori e dei consumatori molto diverse da mercato a mercato, sempre tendendo nella massima considerazione sicurezza, qualità e prestazioni. Le innovazioni che Michelin ha introdotto o che sta per introdurre ''potranno far ridurre complessivamente i consumi di 3 miliardi di litri entro il 2020 - ha puntualizzato Senard - ed evitare che 8 milioni di tonnellate di CO2 finiscano nell'atmosfera''. Il CEO di Michelin ha ricordato che l'Azienda è impegnata anche a migliorare la qualità della vita attraverso l'incremento della sicurezza nella circolazione, non solo attraverso le prestazioni dei propri pneumatici ma ''portando avanti e sviluppando il programmi sulla sicurezza stradale che sono partiti già da 10 anni in numerosi Paesi in cui Michelin è presente con attività industriali o commerciali''. E non ha mancato di sottolineare gli ottimi rapporti cn la Cina che vedono la Michelin operare in quel Paese con due stabilimenti a Shanghai e Shenyang.

Proprio alla Cina e ad alcuni altri Paesi del sud est asiatico si rivolge una delle novità portate da Michelin all'evento di Chengdu. Sono le coperture autosigillanti SelfSeal, che vanno incontro alle esigenze di mercati, come quelli asiatici, dove la foratura è molto più frequente che in Europa: ogni 3.000 km anziché 75.000. SelfSeal sfrutta le proprietà di una speciale fascia integrata all'interno del pneumatico per chiudere definitivamente l'eventuale foratura. I nuovi Michelin SelfSeal offrono anche il vantaggio di eliminare il peso della ruota di scorta o degli altri dispositivi per interventi di emergenza, così da abbassare fino a 30 kg il peso del veicolo e, quindi, di risparmiare carburante. Il debutto è previsto per il 2015, inizialmente come primo equipaggiamento di una nuova Volkswagen.

Altro esempio della capacità innovativa di Michelin è il pneumatico Premier A/S che aumenta la sicurezza nel tempo, in quanto dotato di una speciale conformazione degli intagli del battistrada che ne 'allunga' la vita e, soprattutto, permette elevate prestazioni sul bagnato anche quando la gomma è consumata. Una prerogativa che è enfatizzata da una secondo sistema di 'rigenerazione' del battistrada, con una seconda serie di intagli (sono 150 in totale) che vengono resi disponibili dopo che il primo battistrada si è consumato. Già commercializzato negli Usa, il Premier A/S dovrebbe debuttare in Europa in una versione non più all season ma 'estiva' nel 2015-16. Una rilevante riduzione delle emissioni e dei consumi proviene anche da quanto possono fare, grazie a Michelin, gli operatori del trasporto merci su strada o dei bus per servizio pubblico.

Non solo grazie all'innovazione dei pneumatici, ma anche nei servizi alle flotte, in cui l'Azienda di Clermont-Ferrand opera da 70 anni. Michelin Solutions mette a disposizione dei trasportatori il sistema EffiTires che si paga annualmente o in base ai km percorsi e che comprende, oltre alle gomme e alla loro gestione di vita, anche l'assistenza 24 ore al giorno, 365 giorni all'anno. EffiTires può essere affiancato dal servizio EffiFuel che, oltre alla gestione dei pneumatici, fornisce alla flotta un dispositivo telematico per ogni veicolo e un completo servizio di consulenza per insegnare l'eco-guida agli autisti e migliorare i consumi, tanto che il pagamento del servizio avviene proprio se sono state ottenute riduzioni nei costi di gestione della flotta. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA