Percorso:Motori > Prove e Novità > Suv e crossover seducono anche il Brasile

Suv e crossover seducono anche il Brasile

Salone San Paolo, Fiat FCC4 e Nissan Kicks in primo piano

30 ottobre, 21:53
Auto: suv e crossover seducono anche il Brasile Auto: suv e crossover seducono anche il Brasile

(Di Andrea Silvuni)

ROMA - Suv e crossover in primo piano al Salone Internazionale dell'Autombile di San Paolo, in Brasile, che si è aperto oggi con numeri da record per un evento in quel Continente: 150 tra lanci mondiali e locali, 500 veicoli esposti, 41 marche presenti, 750mila visitatori su un'area espositiva cresciuta del 20% rispetto all'ultima edizione, quella del 2012.

FCA, attraverso Fiat Automoveis, brand leader in quel Paese, ha conquistato immediatamente il centro del 'palcoscenico' affiancando alle importanti novità nella produzione di serie - come la Jeep Renegade fabbricata nello stabilimento di Pernambuco, la nuova edizione della Fiat Bravo e l'aggiornamento della popolare Fiat Uno - una concept di grande fascino, non solo per essere stata realizzata interamente nei design studios del Gruppo in Brasile, ma anche perché alcune soluzioni stilistiche potrebbero anticipare futuri modelli di FCA. Nel crossover Fiat FCC4 (sigla che sta appunto per Fiat Concept Car numero 4) spiccano proporzioni e forme del tutto inedite per il marchio torinese, forse più adatte al mondo Jeep o a quello - ben radicato negli Usa - del brand Chrysler. Le stesse dimensioni, con oltre 5 metri di lunghezza e 1,94 di larghezza, lasciano immaginare ad uno studio realizzato forse guardando più verso il Nord che al Sudamerica.

Volkswagen, tradizionale 'rivale' di Fiat in Brasile, ha scelto il Salone di San Paolo per lanciare assieme alla Cross Up! anche due nuove versioni (Cross e Space) dell'ultima generazione della piccola Fox, presentata lo scorso settembre. Anche Citroen, sfruttando le capacità e le potenzialità del proprio centro di design in America Latina ha portato al Salone di San Paolo una divertente versione 'Lunar' della C3 Aircross prodotta localmente e differente in vari elementi dalla C3 Picasso europea.

Massima attenzione al mercato dei suv compatti e dei crossover anche in Casa Nissan: il debutto, alla presenza del vicepresidente mondiale del design e chief creative officer di Nissan Shiro Nakamura, del concept Kicks svela in parte quelli che saranno i futuri programmi in questo ambito. Kicks va infatti a posizionarsi nella fascia alta del segmento dei cosiddetti crossover urbani, unendo alle proporzioni compatte (è lungo 4,3 metri e largo 1,8) un design ispirato ai modelli sportivi Nissan e che strizza l'occhio ai prodotti fashion e premium.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA