Percorso:Motori > Prove e Novità > Addio Mpv, le future Opel Zafira e Meriva saranno Cuv

Addio Mpv, le future Opel Zafira e Meriva saranno Cuv

Prodotte assieme a PSA puntano al mondo Juke e Qashqai

30 ottobre, 22:51
Opel Zafira (immagini AutoExpress) Opel Zafira (immagini AutoExpress)

ROMA - Anche Opel sta per spostare la propria offerta verso segmenti di sicuro successo, come quello dei cosiddetti Cuv (crossover utility vehicle) e poter sfidare osì alcuni dei protagonisti del mercato, come le Nissan Juke e Qashqai. Secondo il magazine britannico Auto Express i modelli che sostituiranno le attuali Meriva e Zafira apparterranno appunto a questa tipologia, con un'architettura progettata per fornire ampio spazio interno ma con un design più aggressivo e sportivo, quasi da Suv. Questi inediti modelli Opel nasceranno nell'ambito della cooperazione PSA-GM e faranno parte del programma che prevede appunto modelli sviluppati su piattaforme comuni. La conferma di queste anticipazioni viene da Tim Tozer, presidente e CEO di Vauxhall Motors, il 'braccio' operativo di Opel in Gran Bretagna. Durante un incontro con i giornalisti di AutoExpress, Tozer ha detto: ''Possiamo descrivere queste nuove auto come Cuv. Sono i modelli della prossima generazione su cui lavoriamo assieme a PSA. Puntiamo a modelli che possano rispondere a tutte le necessità della famiglia, ma facendolo con quello stile che è di moda''. Questi nuovi modelli - il cui aspetto è stato ricostruito da AutoExpress con la 'firma' frontale di Vauxhall - dovrebbero debuttare alla fine del 2016, ma il Cuv di maggiori dimensioni non sostituirà immediatamente la Tourer a 7 posti, che continuerà ad essere prodotta parallelamente per un non meglio identificato periodo di tempo. Dei due nuovi modelli uno sarà prodotto in una fabbrica Opel-Vauxhall mente l'altro sarà allocato in un impianto europeo di PSA, con versioni Citroen, Peugeot e Opel sulla stessa linea. Le informazioni raccolte dal magazine britannico non precisano però se sarà il successore della Zafira o quello della Meriva ad essere affidato al sistema produttivo della GM in Europa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA