Percorso: Motori > I Protagonisti > Dopo 4 anni Franz Jung lascia presidenza Bmw Group Italia

Dopo 4 anni Franz Jung lascia presidenza Bmw Group Italia

La sua carica sarà coperta ad interim dall'AD Gunner Koch

04 settembre, 08:22
Dopo 4 anni Franz Jung lascia presidenza Bmw Group Italia Dopo 4 anni Franz Jung lascia presidenza Bmw Group Italia

ROMA - Franz Jung, dopo quasi quattro anni dal suo arrivo nella sede di San Donato, ha lasciato la presidenza di Bmw Italia. Lo annuncia un comunicato dell'Azienda informando che in attesa che venga designato il successore di Jung, la responsabilità della presidenza delle società di Bmw Group Italia verrà ricoperta, ad interim, dall'attuale amministratore delegato di Bmw Italia, Gunner Koch. Jung, precisa il comunicato, esce da Bmw Group per intraprendere nuove sfide professionali. Arrivato alla presidenza di Bmw Group Italia nel gennaio 2011, Jung proveniva da Bmw Group Canada, di cui era stato presidente tra il gennaio 2009 e il dicembre 2010.

In precedenza aveva guidato per 2 anni (tra il gennaio 2007 e il dicembre 2008) Bmw Group Nordic - comprendente Svezia, Finlandia, Danimarca, Norvegia e Repubbliche Baltiche - a cui era arrivato dalla presidenza di Bmw Group Central Eastern Europe (giugno 2005 - dicembre 2006). In precedenza la carriera di Jung nella Casa di Monaco lo aveva visto per tre anni (giugno 2003 - maggio 2006) come vicepresidente, con responsabilità per marketing e postvendita, di Bmw Group Cina, dove era arrivato dalla presidenza per tre anni (gennaio 2000 - novembre 2003) di Bmw Group Mexico.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA