Percorso:Motori > Norme e Sicurezza > Auto a guida autonoma, modificata convenzione traffico

Auto a guida autonoma, modificata convenzione traffico

Con nuova norma ogni singolo Stato potrà deciderne l'utilizzo

19 maggio, 21:09
Auto a guida autonoma, modificata convenzione sul traffico Auto a guida autonoma, modificata convenzione sul traffico

ROMA  - Le auto a guida autonoma potrebbero arrivare sulle nostre strade prima di quanto ci aspettiamo grazie ad una recente modifica operata nell'ambito della convenzione internazionale sul traffico stradale (la 'United Nations Convention on Road Traffic' del 1968), inserita proprio per favorire la circolazione di questo nuovo tipo di vetture. In sostanza lo scorso 17 aprile è stato approvato un emendamento, promosso da Germania, Italia e Francia, relativo all'articolo 8 della convenzione in cui scompare il precedente obbligo da parte del guidatore di avere sempre il controllo totale della vettura. Quindi la frase 'Ogni guidatore deve, in ogni momento, poter controllare il suo veicolo' è diventata 'Ogni guidatore deve essere sempre presente e abile a prendere il controllo del veicolo, i cui sistemi devono poter essere scavalcati o spenti in qualsiasi momento'. In sostanza con questa modifica del testo ora i 72 Stati membri della Convenzione potranno stabilire nuove regole per la circolazione delle auto a guida autonoma.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA