Percorso:ANSA > Motori > Norme e Sicurezza > Farmaco anti-etilometro, Asaps chiede intervento Viminale

Farmaco anti-etilometro, Asaps chiede intervento Viminale

Pubblicizzato su internet e davanti alle discoteche

27 dicembre, 12:20
Farmaco anti-etilometro, Asaps chiede intervento Viminale Farmaco anti-etilometro, Asaps chiede intervento Viminale

FORLI' - Il ministero dell'Interno deve intervenire contro un nuovo 'farmaco', pubblicizzato su internet e davanti alle discoteche, che riesce a nascondere all'etilometro gli effetti della sbronza. Che rimangono però sui riflessi e la capacità di reazione reali di chi è al volante. E' l'allarme lanciato dall'Asaps (l'associazione sostenitori e amici della polizia stradale) presieduta da Giordano Biserni. Si tratta di un nebulizzante, pubblicizzato come un farmaco che "protegge la privacy di chi è in stato di ebbrezza". "Questo farmaco - dice Biserni - offrirebbe sicure garanzie, infatti il lancio pubblicitario dice che se hai bevuto troppo proteggere la tua privacy non sarà più un problema perché questo medicinale è studiato per controllare e abbattere il livello di tossine di etanolo contenute nei polmoni, con effetto immediato e sicuro e che non ha bisogno di prescrizione medica. In fondo e con caratteri piccolissimi viene aggiunto che è proibito utilizzarlo per eludere i test alcolemici delle forze dell'ordine". "Per promuovere questo originale nebulizzatore - ha aggiunto il presidente dell'Asaps - lo stanno facendo provare fuori dalle discoteche a dei ragazzi in evidente stato di ebbrezza. E' facile immaginare il successo che ha riscontrato. E' una vera vergogna, un affronto alle famiglie delle vittime e degli stessi ragazzi. Abbiamo segnalato questa promozione all'agenzia garante della concorrenza e del mercato perché questa promozione è semplicemente intollerabile in un paese civile. Un affronto al buon senso, allo sforzo delle forze di polizia e una minaccia alla sicurezza dei nostri ragazzi. Devono intervenire il Ministero dell'Interno, della Salute e la magistratura per una verifica sulla regolarità della vendita e autorizzazione sanitaria di questo prodotto".

© Copyright ANSA - Tutti i diritti riservati