Percorso:Motori > News > Ferrari 250 GTO con 38,115 mln dollari record mondiale aste

Ferrari 250 GTO con 38,115 mln dollari record mondiale aste

Battuta Mercedes W196 ma non altra GTO da 52 mln tra privati

17 agosto, 17:45
Ferrari 250 GTO con 38,115 mln dollari record mondiale aste Ferrari 250 GTO con 38,115 mln dollari record mondiale aste

ROMA - Ancora una Ferrari 250 GTO in vetta alla classifica delle auto più costose al mondo. Dopo l'esemplare venduto nell'autunno del 2013 dal collezionista del Connecticut Paul Pappalardo ad un acquirente rimasto anonimo per 52 milioni di dollari (39 milioni di euro) - valore che ne fa la quattro ruote più cara al mondo - ecco la GTO ex Fabrizio Violati passare di mano nel corso dell'asta di Bonhams al Quail Lodge di Monterey per 38,115 milioni di dollari (28,44 milioni di euro). L'auto con numero di telaio 3851 GT, rimasta nella collezione dell'ex proprietario di Sangemini e Ferrarelle (aziende vendute alla Danone nel 1987) per ben 49 anni dopo essere stata acquistata nel 1964 dal gentlemen driver Ernesto Prinoth per la somma di 2,5 milioni di lire - corrispondenti a 25.000 euro attuali, stabilisce il nuovo record per le vendite nelle aste. La Ferrari 250 GTO targata MO 80576 supera infatti la Mercedes W196 da competizione, battuta in un evento organizzato dalla stessa Bonhams il 12 luglio del 2013 e che aveva raggiunto quota 29,7 milioni di dollari (22,24 milioni di euro). Davvero elevato anche il risultato complessivo della vendita delle 10 Ferrari che costituivano la collezione Maranello Rosso di Fabrizio Violati - scomparso nel 2010 - e che sono andate all'asta al Quail Lodge: 64,945 milioni di dollari (48,47 milioni di dollari), con un valore medio di 6,494 milioni di dollari per ognuna delle 10 Ferrari cedute. Dopo la Ferrari 250 GTO del nuovo record nelle aste, il migliore risultato è stato ottenuto dalla 250 MM Berlinetta, Body Pinin Farina del 1953 (7,26 milioni di dollari) seguita dalla 250 GT SWB Speciale Aerodinamica carrozzata nel 1962 da Pininfarina (6,875 milioni di dollari) e dalla 250 GT Cabriolet SI Pinin Farina del 1958 (6,82 milioni di dollari). Tra le altre Ferrari della collezione Violati ha raggiunto i 2,31 milioni di dollari la monoposto di Formula Uno 312 T3 del 1978 ex Gilles Villeneuve e Carlos Reutemann.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA