Percorso:Motori > News > Papa Francesco avra' bici di servizio, primo nella storia

Papa Francesco avra' bici di servizio, primo nella storia

Dono dell'ad di Daimler Zetsche, consegnata con Papamobile

05 luglio, 16:02
Una bici elettrica Smart per Papa Francesco Una bici elettrica Smart per Papa Francesco

BERLINO - E' tedesca, precisamente della Sassonia-Anhalt, la prima bicicletta di servizio mai posseduta da un pontefice. Papa Francesco, primo nella storia, oltre a un'auto di servizio avra' a disposizione una due ruote a pedali - con pedalata assistita - realizzata dal produttore tedesco Mifa di Sangerhausen, in Sassonia-Anhalt.

La bici elettrica, marchiata Smart, e' stata donata dall'amministratore delegato di Daimler, Dieter Zetsche, e consegnata insieme alle chiavi dell'ultimo modello di Papamobile con cui Papa Francesco visitera' il Brasile, in occasione del suo primo viaggio apostolico.

Da oltre 80 anni, Mercedes-Benz segue il Santo Padre nei suoi viaggi apostolici. Un impegno iniziato nel 1930 con la Nurburg 460 pullman limousine consegnata a Pio XI, proseguito negli anni '60 con Giovanni XXIII, al quale fu consegnata una 300d automatica e decappottabile, e Paolo VI che ricevette una Mercedes-Benz 600 Pullmann Landaulet e piu' tardi una 300 SEL. Il nome 'Papamobile' e' stato usato per la prima volta nel 1980 in relazione alla Classe G che Giovanni Paolo II ha utilizzato per le celebrazioni in Piazza San Pietro. La Classe G e' stata sostituita da una Classe M nel 2002, modello che e' stato recentemente sostituito con la nuova versione, gia' in dotazione a Benedetto XVI. Le vetture, al termine del loro utilizzo, rimangono nella disponibilita' dei rispettivi musei dello Stato della Citta' del Vaticano e di Mercedes-Benz a Stoccarda.

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA