Percorso:ANSA > Motori > News > Squadra bob Usa punta all'oro olimpico con aiuto di Bmw

Squadra bob Usa punta all'oro olimpico con aiuto di Bmw

Debutto in Austria per bob ipertecnologico costruito in carbonio

24 gennaio, 16:13
Squadra bob Usa punta all'oro olimpico con aiuto di Bmw Squadra bob Usa punta all'oro olimpico con aiuto di Bmw

ROMA - L'equipaggio di bob a due che ha preso il via nella prova della World Cup organizzata dalla FIBT (Federation Internationale de Bobsleigh et de Tobogganing) e disputata ad Igls in Austria lo scorso week end, ha portato al debutto un nuovo bob ipertecnologico progettato in collaborazione con Bmw of North America. Un particolare veicolo su pattini, realizzato dai tecnici della Casa di Monaco facendo ricorso all'enorme bagaglio di esperienza maturato nel design e nell'engineering delle auto di serie e da competizione.

L'obiettivo e' di conquistare nelle prossime Olimpiadi Invernali quella medaglia d'oro che la squadra Usa insegue, senza successo, dal 1936.

Applicando i principi che sono alla base della tecnologia EfficienDynamics, Bmw ha utilizzato in questo bob materiali leggeri, come la fibra di carbonio, ed ha ottimizzato l'aerodinamica. In particolare - si legge nella nota della Bmw of North America - e' stato possibile riconfigurare la distribuzione dei pesi, in modo da ottenere un perfetto bilanciamento all'interno dei parametri fissati per regolamento ed un contemporaneo spostamento del baricentro piu' in basso.

''Dopo un processo di sviluppo che e' durato piu' di un anno - ha dichiarato Michael Scully, direttore creativo di Bmw Group DesignworksUSA - abbiamo finalmente consegnato questo bob alla Federazione Usa. Lo abbiamo costruito piu' liscio, piu' leggero e speriamo piu' veloce. Essenzialmente una Bmw da ghiaccio''.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA