Percorso:Motori > Eco Mobilità > Ad H2R l'elettrico VW si chiama e-up! ed e-Golf

Ad H2R l'elettrico VW si chiama e-up! ed e-Golf

Sorprendono anche i numeri dei modelli a metano

06 novembre, 19:43
Ad H2R l'elettrico VW si chiama e-up! ed e-Golf Ad H2R l'elettrico VW si chiama e-up! ed e-Golf

RIMINI - Il gruppo Volkswagen arriva ad H2R di Rimini con le 'elettriche' e-Up ed e-Golf, auto che raccontano la filosofia ecosostenibile "Think Blue''. Ma oltre al mondo ecosostenibile, Volkswagen è riuscita a catturare l'attenzione dei visitatori di H2R con i numeri di mercato realizzati dalle versioni a metano. "Un'auto come la Golf - ci dice Fabio Di Giuseppe responsabile vendite e marketing di Volkswagen Italia - non ha bisogno di grandi presentazioni. A parlare sono i 30 milioni di Golf vendute dal lancio, di cui 2,5 milioni in Italia. Ciò che ha stupito ad H2R di Rimini sono i risultati raggiunti dalla Golf a Metano, con il 30% delle vendite rispetto al totale del modello. La Golf a metano, lanciata nel 2014, ha contribuito con la solida immagine di marca del gruppo alla diffusione di questa tipologia di carburante con cui si riducono le emissioni a circa 95 g/km".

Insieme alle e-Up ed e-Golf e alla brillante Golf GTE, termina Di Giuseppe, il gruppo Volkswagen si prepara a una straordinaria offensiva di prodotto ecosostenibile, perfettamente in linea con le rinnovate esigenze ambientali e del mercato. Nel contesto dell'area espositiva Volkswagen fa bella mostra di se' la XL1, costruita in serie limitata di 250 esemplari. Il consumo record è contenuto in soli 0,9 litri di gasolio per 100 chilometri. Modellata da un accurato studio aerodinamico, la XL1 è costruita con materiali high-tech leggeri, tra cui la fibra di carbonio. Il suo sistema ibrido plug-in combina un Turbodiesel TDI bicilindrico da 48 CV con un motore elettrico da 27 Cv, raggiunge 160 km/h di velocità massima autolimitata e accelera da 0 a 100 km/h in 12,7 secondi, con consumi di 0,9 l/100 km e 21 g/km di emissioni CO2.

Da poco sul nostro mercato le e-Up ed e-Golf anticipano l'arrivo sul mercato della Golf GTE, prima ibrida plug-in della Casa. La tecnologia della Golf GTE combina il motore a benzina TSI 1.4 sovralimentato da 150 CV abbinato al motore elettrico da 102 CV. GTE eroga una potenza complessiva di 204 CV con 350 Nm di coppia. Il suo 'carattere' evoca immagine ed emozioni della Golf GTI. Non a caso vanta un'accelerazione da 0 a 100 km/h in 7,6 secondi, 222 km/h di velocità massima e un'autonomia di 50 chilometri in modalità elettrica, che diventano 940 chilometri con la propulsione complessiva. Il consumo combinato è di 1,5 l/100 km con soli 35 g/km di CO2 emessi. Con una presa domestica, le batterie si ricaricano in 3 ore e 45 minuti, mentre chiedono solo 2 ore e 15 minuti con la "wallbox" da 3,6 kW (a richiesta). 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA